Archivi categoria: Valigie

Bags Free love Bags: Caretta Caretta!

Caretta Caretta è il nome latino di una bellissima tartaruga. Caratteristico delle tartarughe è il loro resistentissimo carapace, che le protegge dai predatori e dagli urti.

Caretta Caretta

Caretta Caretta

Caretta è però anche il nome di una valigia che va per la maggiore di questi tempi. Di recente al deposito bagagli di Roma abbiamo ospitato una intera famiglia di tartarughe…. pardon, di persone, ciascuna dotata del suo scudo personale, una valigia Caretta, marchio Suit Suit.

Una valigia dai colori vivaci ma non troppo, resistente e leggera. Non ci stupiamo che tanti nostri clienti la prediligano!

Alla prossima Bag-Recensione!!!

 

Bags Free love Bags: American Tourister!

Bags Free love Bags! E come potrebbe essere altrimenti? Ne vediamo ogni giorno di tutte le forme e di tutti i colori. In qualche modo siamo un “osservatorio privilegiato” anche sulle tendenze e sulle mode in materia. Da qualche tempo a questa parte abbiamo notato ad esempio un forte aumento tra le valigie lasciate in deposito dai nostri clienti di quelle marchiate “American Tourister“.

American Tourister, Yellow Bag, 2017

American Tourister, Yellow Bag, 2017

American Tourister è un marchio storico; nasce nel 1933 quando Sol Koffler a Providence, Rhode Island, fonda un’azienda di valigeria investendo i risparmi di una vita.

Il suo sogno era: una valigia robusta in vendita a 1 dollaro!

Dopo la guAmerican Tourister - Pubblicità 1965erra aumentano i passeggeri ed i voli, ed il marchio passa a specializzarsi prima in valigie leggere, poi in valigie microforate,  caratterizzate da un design moderno e decisamente distintivo.

Nella foto a sinistra una pubblicità del marchio del 1965. 

La mossa commerciale che si rivela vincente per il marchio è la scelta di quegli anni di far testare i propri prodotti ai dipendenti delle compagnie aeree, piloti, hostess e steward.

Nel 1993 American Tourister è acquisita da Samsonite: si tratta dell’unione (fortunatissima visti i risultati commerciali) di due dei più importanti brand di valigeria nel mondo.

Il brand continua a crescere, con una presenza nel mondo in più di 90 paesi, ed oggi riesce a soddisfare la domanda di valigeria di qualsiasi tipo oltre che di borsoni e borse porta computer, nonchè di zaini per la scuola (hanno accordi con case come DisneyMarvel Comics).

Vi servisse qualcosa, potete visitare il loro a dir poco vasto store online.

Barracuda Bags (Free)!

Primo post dell’anno 2017.

Ad un post “serio”, posato, sul bilancio dell’anno appena terminato, facciamo seguire un post un po’ divertente e scanzonato su quella che, dopo di voi, clienti, amici e parenti vari, è la nostra passione! Le (vostre) valigie, le (vostre) borse, i (vostri) zaini…
E chi più ne ha, più ne metta (in deposito da noi, è scontato)!.

Cominciamo con una pubblicità che ha imperversato in periodo natalizio nelle stazione delle metropolitane, osservata e fotografata nella linea B, quella che passa da Castro Pretorio.

20161221_122159

“E se gli prendessimo una valigia?” l’azzeccato slogan, ovviamente rivolto a chi era intento a comprare i regali per Natale e che, come spesso capita, si stava scervellando tra la solita sciarpa, il solito libro, gli immarcescibili calzini e l’attufato cesto di alimenti…

“Una? Ma noi ve le prendiamo tutte!”

É stata la delirante risposta, fortunatamente (per lui) non pronunciata ad alta voce, del responsabile marketing del nostro amatissimo marchio!
Datecele tutte le vostre valigie; anzi, voi regalatele, ma poi regalate anche ai vostri amici, meglio se lontani, la possibilità o l’idea di fare un bel viaggio a Roma e dite loro che noi, noi di Bags Free veglieremo sui loro bagagli.

Oh, non garantiamo le lucine colorate e natalizie per ogni “collo” messo in deposito (sai la bolletta sennò!?) però la massima sicurezza per loro ed il loro contenuto, quella si, ci sentiamo di garantirla, come sempre facciamo.
E se vi andasse di rileggere l’articolo serio, il post precedente, leggereste anche che siamo migliorati ancora da quel punto di vista!

Passiamo poi ad un’altra valigia, questa iper tecnologica, come è normale che sia di questi tempi.

Trattasi di valigia dall’autorevole nome di “Barracuda” (prima che me lo chiediate per messaggio privato, non so se il negozio di sopra la venda; su questo blog siamo autoreferenziali e pubblicizziamo solo noi stessi!).

barracuda-2 barracuda1 barracuda3Notevole no? La presa USB, il tavolino ribaltabile per poggiare il computer laptop, i colori, il tessuto iper-resistente, ultra-lavabile. Manca solo che faccia il caffè, ma ci stanno lavorando. Anche il prezzo non è male, ma la qualità si paga, si sa.

La cosa però che il nostro reponsabile marketing (sempre lui, ha la mania dell’osservazione e può capitarvi di incontrarlo a lavorare al deposito ogni tanto) ha trovato bellissima è: “guardate com’è facile impilarle!”, “osservate come si potrebbe ottimizzare lo spazio nel deposito se tutti i clienti avessero una valigia come questa”, “pensate a come si armonizzerebbero bene con i nostri siglli di sicurezza”!

Sapete, chi non lo sa glielo dico ora, che noi di Bags Free, soprattutto la titolare, siamo fissati con la serie televisiva e cinematografica di “Star Trek“. Appena avremo il tanto agognato sistema di tele-trasporto-bagagli lo chiameremo così, “Barracuda Bags“!

E sapete che vi dico? 10% di sconto al primo che si presenta con una valigia “Barracuda” al deposito o all’aeroporto! Ne avrete bisogno, avete speso tutto per comprarvela!!!

Scherzi a parte, buon inizio di 2017, ancora da Bags Free by Bon Bags!

Ci divertiamo a scrivere, lo ammettiamo, ma il nostro primo piacere è darvi un buon servizio!

p.s. ci vediamo al deposito!

 

Don Camillo e la valigia di Peppone

Oggi, 26 febbraio, ci piace ricordare, nell’anniversario della sua morte terrena un compagno, un amico di tanti divertimenti e di tante riflessioni, l’attore Fernandel, nome d’arte del francese Fernand Joseph Désiré Contandin, interprete di numerosissimi film ma conosciuto meglio da tutti, qui in Italia, come Don Camillo.

E visto che noi di Bags Free ci occupiamo, come sapete, di trasporti e valigie, lo ricordiamo con una scena che ne riguarda una in particolare. La cui morale potrebbe essere:  a cos’altro servono gli amici… se non a portare la tua valigia? E soprattutto a farti capire dove vale veramente la pena portarla, portare avanti la tua vita!

Il viaggio di Arlo, assieme a Bags Free!

Sapete com’è… lavorando con viaggiatori, turisti, bagagli… tutto ciò che parla di viaggio attira la nostra attenzione. La nostra città, Roma, ma non solo, è piena di bellissime locandine dell’ultimo film della Pixar, “Il viaggio di Arlo”.

arlolocandina

 

Certo, a quei tempi di bagagli se ne portavano pochi gli umani. Una borsetta, una punta di lancia, qualcuno anche una clava… Ma quello che più ci interessa, interessa a noi di Bags Free, è che dai primordi dell’umanità, mai è venuta meno all’uomo la voglia di mettersi in cammino, di scoprire viaggiando il senso della propria vita, e tanto altro…

Arlo ed il suo viaggio, oltre che un bel film da vedere con i nostri bambini, è una magnifica occasione per decidere quando e come partire, di nuovo, quando e come scoprire altre cose su di noi… Con le mani leggere, come diciamo sempre noi, “Light Holiday” ma soprattutto con il cuore sgombro dei bagagli delle nostre preoccupazioni, delle nostre angosce, dei pesi di ogni giorno e riempito tutto e solo di speranza.

Bags Free vi augura di viaggiare con Arlo, alla scoperta dei vostri limti, ma anche delle vostre infinite ricchezze… Buona strada!

Bags Free for Kids

I bambini, si sa, sono l’anima delle vacanze. Nel bene e nel male! Spesso i loro bagagli sono strani e variopinti, ne abbiamo visti di tutte le fogge ed i colori, ma questi francamente non c’è mai capitato di trasportarli…

valigiabimbi1 valigiabimbi2 valigiabimbi3

Però sono fantastici! Facciamo così, uno sconto premio al primo bambino che ci porta una valigia così simpatica!!!

Bags Free vi offre un nuovo servizio… il Wrapping!

… ancora destinato alla vostra sicurezza, alla sicurezza del vostro bagaglio.

Il “Luggage Wrapping” o “Bag Wrapping” o “Avvolgimento Bagagli”. Attraverso l’azione di una macchina specifica il tuo bagaglio viene avvolto con una pellicola protettiva completamente riciclabile, non tossica, che lo proteggerà nel nostro deposito e se vuoi durante il trasporto. 

Il tutto ad un prezzo che, com’è tradizione per i nostri servizi, decisamente concorrenziale…

lw1

Hop! La valigia che (sembra) facile

Hop è una cosiddetta valigia innovativa. Qual’è l’innovazione? Il fatto che segua l’utente che, oltre alla valigia ovviamente, dovrà avere un telefono cellulare. Una idea del 2012 dello spagnolo Rodrigo Garcia.

La valigia contiene tre ricevitori in grado di ricevere, identificare e triangolare diversi segnali provenienti dal telefono del proprietario.  Nel caso per qualsiasi motivo il segnale venga perso l’utente viene avvertito dalla vibrazione del telefono e la valigia si blocca.

Scopo ed obiettivo dell’ideatore di questa valigia? Duplice. Il primo, facilitare la vita di un gran numero di viaggiatori , tipo famiglie numerose o persone disabili. Il secondo far risparmiare su elementi tipo nastri trasportatori o carrelli.

Ne scriveva la rivista Wired: “La valigia è inoltre programmata per seguire il suo frequent flyer a velocità e distanza costanti e qualora il segnale dovesse perdersi, lo smartphone connesso a Hop! vibra per avvisare il proprietario. Niente rischio di perdere tutto per strada mentre si cammina leggeri. E niente rischio furti perché Hop! si chiude a chiave da sola ogni volta che perde il contatto con il telefono. 

Ma un dubbio sorge spontaneo: Hop! si sposta leggiadra ed elegante, ma piuttosto lentamente. Sarebbe altrettanto efficiente nel caso si dovesse correre disperatamente per non perdere il volo? E ancora: passino gli aeroporti con pavimento liscio come una pista per rollerblade e musica lounge in sottofondo, ma Hop! deambulerebbe altrettanto baldanzosa su terreni più scoscesi? Quelli di Cargo Collective, responsabili del progetto, intanto ne sono certi: sarà questo il futuro del bagaglio.

Non so cosa ne pensiate voi, casomai scrivetelo nei commenti qui o sulla nostra pagina Facebook. Sappiate comunque che nel nostro deposito bagagli o sui nostri furgoni per il trasporto, anche le valigie Hop sono le benvenute!

[vimeo 45966677 w=500 h=281]