Archivio mensile:gennaio 2017

Ultimi giorni per il Colosseo! #BagsFree dixit!

Preoccupati dopo aver letto il titolo? Non temete, non ce n’è motivo, ci vuole ben altro per togliere di mezzo il simbolo piò conosciuto, assieme al Cupolone, della nostra città, la Caput Mundi.

Sono gli ultimi giorni per poter usufruire della possibilità di prenotare una visita agli ipogei, ai sotterranei, al cosiddetto terzordine del monumento (l’ultimo giorno sarà il 31 gennaio 2017).

Foto di proprietà del sito CoopCulture.It

Foto di proprietà del sito CoopCulture.It

Riprendiamo dal sito dell’iniziativa:

Visite guidate agli ipogei del Colosseo che consentono di scendere nel ventre del monumento antico più famoso e visitato al mondo.
I racconti sui giochi gladiatori, munera et venationes, diventeranno  più vividi nell’immaginario dei visitatori perché ascoltati lì dove si svolgevano gli ultimi preparativi prima che le belve feroci, le scenografie e gli stessi gladiatori salissero sul piano dell’arena per scatenare l’entusiasmo del pubblico con spettacoli dai mille colori.
Questi spazi si conservano nelle condizioni in cui erano alla fine del V secolo d.C., quando furono interrati. Da allora non hanno subito alcuna manomissione dovuta a usi successivi, come avvenuto per la parte elevata dell’Anfiteatro.
Il percorso di visita continua, poi, in varie tappe all’interno del monumento

La visita guidata è prevista per individui singoli, gruppi, comitive, studenti; ed è offerta in lingua inglese, spagnola ed italiana. Insomma, se ve la fate scappare, avete davvero poche scusanti….

Di sicuro non potete dire che non sapevate dove lasciare i bagagli!!!

Il deposito bagagli di Bags Free è a 10 minuti di autobus, due fermate di metropolitana, trenta minuti a piedi! E basta chiedere e ve li veniamo pure a prendere!

Collegatevi a questo link per prenotare la visita, solo altri 7 giorni disponibili! 

Poi chiamate lo 064455792 per informazioni sul servizio bagagli!

Barracuda Bags (Free)!

Primo post dell’anno 2017.

Ad un post “serio”, posato, sul bilancio dell’anno appena terminato, facciamo seguire un post un po’ divertente e scanzonato su quella che, dopo di voi, clienti, amici e parenti vari, è la nostra passione! Le (vostre) valigie, le (vostre) borse, i (vostri) zaini…
E chi più ne ha, più ne metta (in deposito da noi, è scontato)!.

Cominciamo con una pubblicità che ha imperversato in periodo natalizio nelle stazione delle metropolitane, osservata e fotografata nella linea B, quella che passa da Castro Pretorio.

20161221_122159

“E se gli prendessimo una valigia?” l’azzeccato slogan, ovviamente rivolto a chi era intento a comprare i regali per Natale e che, come spesso capita, si stava scervellando tra la solita sciarpa, il solito libro, gli immarcescibili calzini e l’attufato cesto di alimenti…

“Una? Ma noi ve le prendiamo tutte!”

É stata la delirante risposta, fortunatamente (per lui) non pronunciata ad alta voce, del responsabile marketing del nostro amatissimo marchio!
Datecele tutte le vostre valigie; anzi, voi regalatele, ma poi regalate anche ai vostri amici, meglio se lontani, la possibilità o l’idea di fare un bel viaggio a Roma e dite loro che noi, noi di Bags Free veglieremo sui loro bagagli.

Oh, non garantiamo le lucine colorate e natalizie per ogni “collo” messo in deposito (sai la bolletta sennò!?) però la massima sicurezza per loro ed il loro contenuto, quella si, ci sentiamo di garantirla, come sempre facciamo.
E se vi andasse di rileggere l’articolo serio, il post precedente, leggereste anche che siamo migliorati ancora da quel punto di vista!

Passiamo poi ad un’altra valigia, questa iper tecnologica, come è normale che sia di questi tempi.

Trattasi di valigia dall’autorevole nome di “Barracuda” (prima che me lo chiediate per messaggio privato, non so se il negozio di sopra la venda; su questo blog siamo autoreferenziali e pubblicizziamo solo noi stessi!).

barracuda-2 barracuda1 barracuda3Notevole no? La presa USB, il tavolino ribaltabile per poggiare il computer laptop, i colori, il tessuto iper-resistente, ultra-lavabile. Manca solo che faccia il caffè, ma ci stanno lavorando. Anche il prezzo non è male, ma la qualità si paga, si sa.

La cosa però che il nostro reponsabile marketing (sempre lui, ha la mania dell’osservazione e può capitarvi di incontrarlo a lavorare al deposito ogni tanto) ha trovato bellissima è: “guardate com’è facile impilarle!”, “osservate come si potrebbe ottimizzare lo spazio nel deposito se tutti i clienti avessero una valigia come questa”, “pensate a come si armonizzerebbero bene con i nostri siglli di sicurezza”!

Sapete, chi non lo sa glielo dico ora, che noi di Bags Free, soprattutto la titolare, siamo fissati con la serie televisiva e cinematografica di “Star Trek“. Appena avremo il tanto agognato sistema di tele-trasporto-bagagli lo chiameremo così, “Barracuda Bags“!

E sapete che vi dico? 10% di sconto al primo che si presenta con una valigia “Barracuda” al deposito o all’aeroporto! Ne avrete bisogno, avete speso tutto per comprarvela!!!

Scherzi a parte, buon inizio di 2017, ancora da Bags Free by Bon Bags!

Ci divertiamo a scrivere, lo ammettiamo, ma il nostro primo piacere è darvi un buon servizio!

p.s. ci vediamo al deposito!