Giovedì? Bags Free dice: Gnocchi!

Giovedì? Bags Free dice: Gnocchi!

Non solo Bags Free in verità, ma tutta Roma. Gli gnocchi sono un piatto della cucina cosidetta “povera” semplice, proprio non solo della cultura romana, ma, con mille possibili varianti, in tutto il mondo gastronomico italiano.

Però a Roma li si mangia di preferenza il giovedì, addirittura esiste un proverbio che dice “Giovedì gnocchi, venerdì pesce, sabato trippa”, un detto che per tante massaie e casalinghe romane era una sorta di comandamento cui non si poteva derogare.

Perchè questo proverbio, diffuso soprattutto nel periodo del post seconda guerra mondiale? Con ogni probabilità si legava alla tradizione cristiana e cattolica che prevedeva il venerdì come giorno in cui si mangiava di magro (quindi pesce, a Roma soprattutto il baccalà e legumi, nella Capitale al primo posto i ceci).

Il giovedì quindi ci si “appesantiva”, diciamo così con un piatto che sazia, che riempie, come gli gnocchi di patate conditi con il ragù di carne macinata (che sarebbe proibita il giorno dopo), magari impreziositi da una bella foglia di basilico ed imbiancati da una spolverata di formaggio.

Il sabato però perchè la trippa? Secondo molti perchè i macellai il sabato preparavano le carne più pregiate per chi poteva permettersele. Così ai meno abbienti restavano le frattaglie, e la trippa è una di queste, saporita e molto nutriente.

Ma oggi è giovedì… e allora: Gnocchi!!!